News

«Fate le brave», il progetto ideato da Il Cantiere Delle Donne in collaborazione con l’Ordine Psicologhe e Psicologi del Veneto

Parte il 6 ottobre il progetto per il contrasto alla violenza di genere grazie all’educazione finanziaria realizzato da Il Cantiere delle Donne e l’Ordine delle Psicologhe e degli Psicologi del Veneto. 

«Fate le brave» è il titolo del percorso, che gioca sul significato del termine in inglese, in cui brave vuol dire “coraggiose”.

Otto appuntamenti gratuiti, da ottobre 2022 a maggio 2023, tenuti da professioniste di diversa estrazione e dedicati alle donne, dalle 18.30 alle 20.15, alla Fornace Carotta di via Siracusa.

Ogni incontro tratterà un tema specifico: Violenza sulle donne: chi, come e perché? Come l’educazione finanziaria porta alla libertà. Come imparare a risparmiare e a proteggersi. Come avviare una propria attività. Come proteggere il patrimonio dalle aggressioni di terzi. Il sovraindebitamento. Il passaggio generazionale. Come tutelare il proprio domani, la previdenza integrativa

Si parte dal neologismo «Fingap», che si riferisce alla pratica, tanto radicata nel tempo quanto ingiusta, della differenza di paga e, in generale, di trattamento economico, fra donne e uomini. Stesso lavoro, stessa posizione, retribuzioni diverse.

«Questo progetto vuole promuovere la cultura contro la violenza di genere ponendo in particolar modo l’attenzione sulla violenza economica» – commenta Federica Sandi, segretario e consigliera dell’Ordine Psicologhe e Psicologi del Veneto – «di cui non si parla spesso ma che ha una ricaduta importante sulla libertà delle donne e sul loro benessere psicologico.»

A seguire la locandina con le date degli 8 incontri.